il buon riso,

Risotto al Tastasal e Radicchio rosso Mantovano

domenica, marzo 24, 2019 mammaagnese24@gmail.com 0 Comments

Direttamente dal Veneto, la mia adorata regione, vi propongo un risotto. Direte che faccio spesso risotti, ed avete pienamente ragione, adoro il riso in tutte le sue forme, quell'insieme di cereale, verdure, formaggi, la cremina della mantecatura, ed ancor prima l'odore del brodo, o meglio, del fondo bianco, mi inebria, mi aiuta ad essere in armonia con il tuttuno.... sapete cosa intendo vero?
Questo piatto, viene di solito proposto  nella zona Veronese e Mantovana, ma è apprezzato in tutto il Veneto

RISOTTO AL TASTASAL E RADICCHIO ROSSO MANTOVANO

INGREDIENTI
per 4 persone
400 g di Tastasale
350 g di Riso carnaroli Il buon Riso
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 cipolla tritata
200 g di radicchio rosso Mantovano
2 lt di Fondo Bianco (Brodo vegetale)
1 rametto di rosmarino
30 g di Formaggio Asiago stagionato grattugiato
4 cucchiai di Olio extravergine di oliva  Veronese
Sale
Pepe
PREPARAZIONE
Mi raccomando perchè la ricetta sia squisita, fate si che  tutti gli ingredienti siano di primordine e state attenti a non incendiere la cipolla.
Una regola prima di iniziare la preparazione è quella di accertarsi di aggiungere al tastasal il sale ed il pepe a piacere e far si che ssi amalgami bene, usate le mani, otterrete il risultato migliore.
Tritate la cipolla finemente, scaldate per bene l'olio in una casseruola e fate imbiondire la cipolla, aggiungete il tastasal e fate in modo magari usando una forchetta di sgranare per bene la carne, quando pronto mettere da parte.
Tagliare a julienne grossolane il radicchio e farlo saltare in una padella antiaderente con un filo di olio, quando pronto mettere da parte.
Procedere alla cottura del riso.
In una casseruola con un filo d'olio tostare per bene il riso, per capire quando pronto guardate il colore, diventerà madreperla, a questo punto sfumare con il vino bianco secco; quando sarà tutto evaporato, ultimare la cotturaa aggiungendo man mano il brodo vegetale.
Attenzione a questo passaggio: Verso fine cottura del riso, circa cinque minuti prima, aggiungere il tastasal e parte del radicchio ed amalgamare per bene.
Spegnere il fuoco ed a questo punto aggiungere il formaggio, se volete una noce di burro, io in questa ricetta non l'ho messa, mettere il coperchio e lasciare che gli odori si assorbano per bene.
Servire ben caldo, se volete guarnite con delle foglie di radicchio





0 commenti:

Chi inserisce un commento deve essere consapevole che ACCONSENTE a pubblicare il link al proprio profilo tra i commenti. Prima di commentare, consultare la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.